La mia Mini Minor- Il suo restauro


 

Il restauro della Mini è iniziato nell'Ottobre 1997 dopo averla utilizzata per un anno. Trovata la disponibilità di un carrozziere e di due appassionati di auto storiche con buone conoscenze meccaniche mi sono imbarcato in un restauro che si è rivelato molto più lungo del previsto. 
La Mini è stata smontata completamente, estratto il motore, separati i due semi-telai e trasportata dal carrozziere. Intanto la meccanica viene revisionata a fondo con l'amara scoperta che la vettura aveva percorso negli anni moltissimi chilometri. Un ammortizzatore Hydrolastic, l'anteriore sinistro era bloccato. I bracci posteriori completamente usurati per mancanza d'ingrassaggio. I freni completamente finiti e non più revisionabili.
Con molta pazienza viene sostituito e riassemblato tutto il possibile con pezzi nuovi. Il motore non viene ancora revisionato.
Nell'Aprile 1998 il carrozziere, che nel frattempo non aveva fatto niente, fallisce e nel giro di qualche giorno ho dovuto recuperare la Mini insieme ad una MiniMatic da rottamare, che avevo acquistato per i ricambi delle sospensioni ed altri particolari, e trasferirle provvisoriamente in un campo vicino ad una casa di campagna.
Nuova ricerca di un carrozziere e dopo un mese la Mini da restaurare viene trasferita presso un carrozziere più serio. Ma anche presso questo i lavori stentano ad iniziare. Partono in modo deciso solo nell'Aprile 1999.
I fondi della scocca vengono totalmente sostituiti. I due fondi anteriori sono nuovi , i posteriori sono stati ricostruiti con una lamiera da 1 mm. sagomata alla pressa . Sostituiti anche i montanti dove vengono incernierate le portiere, create posteriormente le sagome per ospitare i fanali piccoli e raddrizzato il frontale.
Una volta sostituiti, i fondi sono stati preparati con i sigillanti e trattati contro la corrosione per poi essere verniciati del colore della Mini. Sono state rimontate le tubature delle sospensioni, della benzina, dei freni ed il cavo della batteria. Infine i telai revisionati vengono rimontati e la Mini viene rimessa sulle quattro ruote.
30/6/99 Sorpresa!!! La portiera sinistra, nel tentativo di risanarla eliminando il riporto posticcio di lamiera, si presenta irrecuperabile nel lamierato esterno a causa della ruggine passante che l'ha corrosa. Un ordine, fuori programma, del lamierato sinistro della portiera anteriore ritarda e ferma per l'ennesima volta i lavori.
Intanto il fondo è stato passato e attende solo di essere verniciato. Ma senza portiera...
12/7/99 Il lamierato è arrivato ma il carrozziere rimanda i lavori al fine settimana.
16/7/99 Parto per le ferie estive. Il carrozziere sospende totalmente i lavori fino al mio ritorno.
2/8/99 Ritorno dal carrozziere e mi consegna la portiera destra, il cofano anteriore e quello posteriore verniciati. Li ritiro per non lasciarli in giro e li porto nel mio garage.
L'interno, il vano motore ed il vano portabagagli sono stati verniciati. Manca solo la sistemazione della portiera sinistra e la verniciatura della carrozzeria. Ma intanto il carrozziere mi comunica che riprenderà a lavorare sulla Mini solo nella prima settimana di Settembre, così mi metto con l'animo in pace ed attendo.
10/9/99 Il carrozziere non mi può dedicare tempo poiché è pieno di lavoro. Devo ancora attendere. Intanto cerco e trovo un parabrezza nuovo con il marchio originale dell'epoca in sostituzione del mio originale completamente graffiato da un tergicristallo.
20/9/99 Anche la portiera sinistra è pronta. La lamiera è stata sostituita. Ora è tutto pronto per essere riverniciata.
30/9/99 Situazione carrozzeria ancora ferma in attesa di essere riverniciata.
4/11/99 Finalmente la carrozzeria è stata verniciata, il risultato è ottimo. Iniziano le prime operazioni di rimontaggio, scatola dello sterzo e volante per poterla spostare.
8/11/99 Rimontato parzialmente l'impianto elettrico.
18/11/99 Rimontata la tappezzeria intorno al lunotto posteriore. Durante la preparazione al montaggio, il parabrezza anteriore, acquistato nuovo, risulta leggermente più stretto di 5 mm rispetto all'originale. Rimando il montaggio per chiarire se ci potranno essere problemi in futuro, magari di infiltrazioni d'acqua.
22/11/99 I vetri sono stati rimontati. La guarnizione del vetro anteriore è stata sostituita con una leggermente più spessa. Spero di riuscire finalmente a riportare in garage dopo due anni la mia Mini. Ora c'è da revisionare il motore.
25/11/99 La Mini è tornata nel garage. Trasporto con il carro attrezzi ed ingresso a spinta.
5/12/99 Inizia il montaggio con alcuni pezzi di carrozzeria.
9/12/99 Tutto l'impianto elettrico è stato rimontato.
15/12/99 Rimontato il rivestimento interno del tetto.
11/01/00 Dopo una lunga pausa natalizia riprendono i lavori. Lo smarrimento di alcuni passacavi necessari per l'impianto elettrico mi aveva bloccato l'avanzamento dei lavori.
11/02/00 Rimontato il gruppo tergicristalli ed altri componenti piccoli nel vano motore, rimontata la fanaleria anteriore. Intanto sono in attesa delle guarnizioni nuove delle portiere, dei prigionieri per rimontare il cofano posteriore e le portiere.
27/02/00 Ho rimontato i sedili posteriori, mi sono arrivate le guarnizioni nuove delle portiere e nella settimana successiva le monterò.
18/03/00 Ho rimontato i sedili anteriori ed ho riprovato l'ebbrezza di sedermi al volante della Mini. Ho trovato la tappezzeria dei sedili e del cruscotto identica all'originale. Sono arrivato a completare il rivestimento del ripiano del cruscotto in vilpelle nera comprensivo delle rifiniture. Ho preparato e riverniciato il piantone originale dello sterzo. Domani monto la pedaliera e lo sterzo originale.
31/03/00 Ho rimontato le portiere senza le rifiniture. Nei prossimi giorni rimonterò le maniglie e tutte le rifiniture.
14/04/00 Ho ricollegato tutti gli elementi delle sospensioni Hydrolastic e le gonfiate per prova con l'aria compressa. Ho vari problemi. I tubi in rame non chiudono bene sulle giunzioni e quindi perdono aria. Devo intervenire montando degli spessori tipo O-ring nella zona di chiusura delle giunzioni.
20/05/00 Ho rimontato il serbatoio, il cofano posteriore ed i fanalini posteriori. All'interno ho rimontato il quadro dei comandi dell'avviamento ed il freno a mano con tutto il cablaggio.
25/05/00 Ho portato il motore presso un meccanico che mi curerà la revisione dei componenti e tutte le successive fasi del restauro.
30/05/00 Il motore non è originale!!!! La cilindrata è stata portata a 998cc. Ma è in buone condizioni.
10/06/00 La testata è stata modificata per la benzina senza piombo con un riporto di materiale resistente nelle sedi valvole. I pistoni non devono essere sostituiti poiché sono in buone condizioni. E' stata verificata l'equilibratura dell'albero motore. Sono stati sostituiti i bicchierini dell'albero a camme per usura.
25/12/00 i lavori sono fermi da 6 mesi, non per volontà mia ma per il meccanico che per non so quale motivo temporeggia. Sembra debba ricominciare i lavori a Gennaio 2001.
16/02/01 Sorpresa!!! Il meccanico ha previsto la sostituzione anche dei pistoni ed il conto aumenta vertiginosamente. Cosa mi tocca fare per avere una Mini Minor perfetta...
03/04/01 Oggi, dopo molto tempo riesco a dedicare un pomeriggio alla Mini. Ne approfitto per cambiare gomme e cerchi montando quelli vecchi ma giusti, eliminando quindi i cerchi della Mini Cooper che provvisoriamente utilizzavo e le gomme da buttare. Circa un mese fà ho trovato per puro caso sei cerchi Mini originali mai utilizzati, perfetti ma da ritoccare e li ho portati dal carrozziere a farli ridipingere. Saranno i cerchi che monterò definitivamente appena pronti. Nel pomeriggio ne approfitto anche per finire di montare sulla portiera sinistra la maniglia dopo che ho fatto il foro per il nottolino di riscontro. La portiera, essendo stata sostituita, non lo prevedeva.
15/05/01 Il meccanico ha ricominciato a lavorare sul motore, ha già riassemblato il gruppo albero motore, pistoni e distribuzione.
07/06/01 Il motore è praticamente pronto, devo verniciarlo. Ho comprato la vernice e devo sgrassarlo.
30/06/01 Il motore è pronto, verniciato ed assemblato. Dev'essere montato nella Mini. Tra qualche giorno la Mini uscirà dal garage per essere portata con il carro attrezzi dal meccanico. Intanto porto avanti gli ultimi lavori. ho incollato le guarnizioni delle portiere,montate le battute porta copri guarnizioni, sostituito i fanali anteriori con degli originali Carello con le scritte in corsivo e montato i ganci traino anteriori.
06/07/01 La Mini è stata portata dal meccanico per montare il motore.
10/07/01 Durante la permanenza dal meccanico finisco di montare le cinture di sicurezza ed altre rifiniture necessarie per la revisione. La concessionaria locale Rover non ha funzionante l'attrezzo necessario per le ricarica delle sospensioni Hydrolastic, per fortuna lo trovo quasi per caso presso un venditore di auto usate che ha a magazzino molti ricambi Innocenti e lo scopro per caso mentre cercavo presso di lui alcuni ricambi particolari. Mi erano andati persi due cavallotti ad U per le crociere dei semiassi ed i dadi dei semiassi per le ruote anteriori.
12/07/01 Il motore è stato montato. La frizione ha qualche problema, il braccio di comando lavora solo al fine corsa e quindi non stacca. In modo improprio il meccanico è costretto a piegarlo in modo vistoso.
15/07/01 Parto in ferie per due settimane e la Mini resta dal meccanico.
30/07/01 Tornato dalle ferie trovo la Mini funzionante che parte al primo colpo. Che emozione risentire il suo rumore dopo 4 anni!!! Naturalmente c'è sempre qualche problema, quelli di natura elettrica li risolvo immediatamente e compro anche la batteria nuova.
02/08/01 La mattina, senza revisione ma con l'assicurazione fatta oramai da Luglio andiamo a sospensioni scariche dal meccanico a 20 chilometri a caricare le sospensioni. Per fortuna tutto bene, anche la ricarica. Un raccordo posteriore sinistro perde leggermente, viene serrato più stretto , ma solo nel pomeriggio, tornato nell'officina il mio meccanico riesce a risolvere definitivamente il problema. Sarà comunque necessario tornare prossimamente ad effettuare una scarica e ricarica per eliminare aria nel circuito. Il pomeriggio la Mini passa la revisione biennale e così può circolare liberamente.
03/08/01 La Mini torna nel mio garage, finalmente funzionante. Naturalmente è priva della tappezzeria laterale, dei tappetini, paraurti e mascherina anteriore, dovrà tornare in carrozzeria per piccoli difetti e devo riparare i tergicristalli che hanno smesso di funzionare, rimontare il riscaldamento e cambiare i cerchi,fare la convergenza e togliere dei rumori all'avantreno, ma l'importante è che sia a casa e sia libera di circolare.
25/09/01 In questo ultimo mese l’evoluzione del restauro è quella di completare e mettere perfettamente a posto la meccanica per poter circolare su strada in tranquillità. Prima di tutto però la Mini è tornata in carrozzeria per riverniciare il tetto, parafango anteriore sinistro, posteriore destro e retro per difetti di verniciatura. Ho fatto trattare anche gli scatolati con gli oli protettivi anticorrosione.  Dopo averla messa su strada e revisionata ho dovuto ricaricare gli hydrolastic per la seconda volta, l’aria all’interno e la mancata procedura di spurgo durante la prima carica l’avevano fatta abbassare fino ai tamponi.  Ho sostituito i cerchi con quelli nuovi e fatta equilibratura. La scatola dello sterzo comprata revisionata non ha permesso in un primo tempo la regolazione della convergenza ed ha richiesto l’intervento del meccanico per allentare gli snodi, i braccetti erano bloccati dai lati della cremagliera all’interno dei soffietti e non dal lato della filettatura come al solito. Il carburatore invece presentava problemi di instabilità al minimo dati da un’eccessiva usura della farfalla e dell’alberino. Così ho sostituito i due componenti con altri usati ma in buone condizioni. Intanto il circuito dell’hydrolastic sinistro ha avuto una perdita di pressione dalla giunzione all’interno del vano motore e per intervenire è stato necessario un giorno di lavoro, smontare carburatore, collettori di scarico ed il sistema di recupero dei vapori d’olio. Tutto questo perché non c’era lo spazio sufficiente per usare gli attrezzi nel vano motore. Adesso il circuito sinistro dev’essere ricaricato sperando che non abbia ancora perdite. Gli interni sono quasi finiti: mi mancano i tappetini.  Mi sono preso alcune licenze sull’originalità utilizzando materiali fonoassorbenti di attuale produzione: feltro verde con foglio di antirombo accoppiato, per ridurre la rumorosità nelle portiere e nella separazione tra abitacolo e motore. Sono indeciso se usare lo stesso materiale anche per il fondo.  All’interno manca ancora il riscaldamento, la procedura di sverniciatura è complessa a causa della ruggine.
14/10/01 Oramai circolo quasi regolarmente con la Mini. Il riscaldamento non l'ho ancora finito di verniciare. Ho montato le rifiniture sui passaruota, i tappetini all'interno ed i copricerchi in acciaio inox.  I rumori sull'avantreno sono causati dai cuscinetti delle ruote che hanno gioco, vanno smontati e rimontati correttamente. Devo anche sistemare la boccola superiore del lato sinistro che ha un eccessivo gioco, dev'essere tolta una rondella di spessore. E' stato necessario un ulteriore spurgo dei freni e la sostituzione del sensore per l'accensione degli stop.
30/10/01 Dal meccanico ho fatto ridurre i rumori sull'avantreno, adesso è nettamente migliorata la situazione.
10/11/01 Ho finito di riverniciare il riscaldamento e così l'ho riassemblato. Adesso manca il pannello iniziale con le scritte Parabrezza,Interno,Chiuso. Devono essere serigrafate ed allora per vari motivi dovrò attendere un pò di tempo.
18/11/01 Ho rimontato il riscaldamento e funziona regolarmente.
25/11/01 Sono stato ad un mercatino a Macerata ed ho comprato i tappetini dell'epoca, i due baffi della mascherina, il logo Innocenti, porta targa posteriore, i gommini dei tergicristalli e due paraspruzzi dell'epoca con scritto Mini Minor.
28/11/01 Ho fatto revisionare il carburatore, con farfalla nuova, alberino maggiorato, spillo e guarnizioni nuove. Funziona decisamente meglio e adesso ha un minimo accettabile. Ma devo sostituire il cavo dell'acceleratore guaina compresa: avevo usato filo e guaina per bicicletta ed il carburatorista è inorridito.
30/01/02 Sostituito il cavo dell'acceleratore e relativa guaina.
16/02/02 Smontato, sverniciato e riverniciato il filtro dell'aria.
18/05/02 Smontato, sverniciato e riverniciato il clacson.

A questo punto il restauro è praticamente terminato, la Mini funziona regolarmente. Alcuni particolari sono da ultimare ma sono di secondo piano.

 

Clicca sulle foto per ingrandirle
Click to enlarge